iPad per il mondo dell'istruzione

ipod

Imparare con iPad

Uno schermo Multi-Touch incredibilmente reattivo. Un ampio display IPS retroilluminato LED ad alta risoluzione. Un design tanto sottile e leggero da seguirti ovunque. iPad non è solo il miglior dispositivo nel suo genere, è proprio un mondo tutto nuovo. Ed è pronto a rivoluzionare il panorama didattico.

Con le app per iPad, imparare è un’esperienza completamente nuova, in aula e fuori. E c’è un’applicazione per tutti: dalle lezioni interattive ai sussidi didattici, fino agli strumenti per una maggiore produttività.

App per l’istruzione

Con il tuo iPad, la scuola è sempre a portata di mano. Sull’App Store ci sono già migliaia di app istruttive da scaricare: tanti nuovi modi per organizzare i compiti, prendere appunti e studiare per gli esami. E per i docenti ci sono app per preparare le lezioni, valutare i risultati e organizzare il lavoro. E siamo solo all’inizio.

Esistono veramente un mondo di App per insegnare come spiega Alberto Pian nel suo ebook “iPad at Work” dove troverete numerosi consigli e una recensione completa delle migliori App per l’insegnamento. Ecco un esempio di App:

Animation Studio. Disegnando a mano libera frame by frame, cioè fotogramma per fotogramma, si possono creare anche sofisticate animazioni e cartoni animati. Tuttaviale molteplici funzioni di questa applicazione la rendono interessante soprattutto per l’organizzazione di idee e per lo sviluppo narrativo. L’organizzazione di idee comprende l’animazione di presentazioni di lavori e immagini, di schemi, tracce, timeline e cartine, di organizzazione di idee e del loro sviluppo, di schizzi in movimento. Per lo sviluppo narrativo è utile come creazione di storyboard animati, di tracce di sviluppo di fabula e intrecci, di successione di eventi, di trame e sunti, di linee narrative. Infatti Animation Studio combina con il disegno l’importazione di immagini, anche con il copia incolla da ricerche Internet, alle quali si possono assegnare numerosi effetti di editing, compresi i livelli di trasparenza, posti su di una griglia che permette di controllarne la posizione tra un frame e l’altro. Al filmato si può associare una colonna sonora o anche uno speaker. Entrambi possono essere registrati direttamente all’interno dell’applicazione, che mette a disposizione una tastiera associata a un piano, una chitarra e una batteria e un registratore vocale. L’inserimento di testi e forme geometriche la rende certo utile come applicazione per produrre presentazioni animate, ma anche come strumento per la creazione di piccole animazioni da esportare per essere poi impiegate in Keynote o in altre applicazioni. Ogni singolo frame può essere rielaborato e condiviso separatamente e un tavolo di montaggio offre una visualizzazione globale del lavoro in corso. Anche La condivisione può avvenire attraverso i siti di social networking, ma anche via MMS, email e YouTube.

Con funzioni integrate come Video Mirroring e AirPrint, basta un solo iPad per insegnare a una classe intera.

Con il Video Mirroring e l’adattatore AV digitale Apple (in vendita separatamente), il tuo televisore HD o proiettore diventa una versione in grande dell’iPad. Gli studenti vedono il display del tuo iPad e ogni tuo gesto: tocca, scorri, sfiora… Quando ruoti l’iPad, ruoterà anche la schermata. Il Video Mirroring ti permette di fare lezione utilizzando app didattiche per iPad, film, video e molto di più.

Bastano un paio di tap per stampare relazioni, documenti, e-mail e foto direttamente dal tuo iPad con una stampante compatibile con AirPrint, in Wi-Fi. E non devi scaricare software, installare driver o collegare cavi.